COMUNICATO STAMPA 20.07.2015 – AGENZIA ENTRATE: CONTROLLI FORMALI GIUSTI, TEMPI SBAGLIATI
Pubblicato il 20 luglio 2015

Comunicato Stampa

 Agenzia delle Entrate: Controlli formali giusti, tempi sbagliati

Roma, 20 luglio 2015

L’Associazione Nazionale Commercialisti ha inviato lo scorso venerdì una lettera al Direttore dell’Agenzia delle Entrate, dott.ssa Rossella Orlandi, auspicando una migliore programmazione dell’attività di controllo.

“Nei giorni scorsi” sottolinea Marco Cuchel, presidente dell’ANC abbiamo ricevuto, molte segnalazioni sull’invio a colleghi, da parte dell’Agenzia delle Entrate, di  comunicazioni preventive aventi per oggetto anomalie riscontrate  sui dati dichiarati per gli studi di settore, oltre ad avvisi bonari  per controlli su dichiarazioni e versamenti, richieste di documenti ex art. 36 ter DPR 600/73 e comunicazioni di anomalie riscontrate nei dati contenuti nei cosiddetti “elenchi clienti e fornitori”, la maggior parte riferiti agli anni 2011/2012”.

L’ANC ritiene  meritoria e doverosa l’azione di controllo e sanzione di eventuali irregolarità, tuttavia, occorre tenere presente il periodo di scadenze serrate e ravvicinate, che costringe i professionisti a veri e propri tour de force.

Le oggettive difficoltà nel soddisfare con la dovuta puntualità e precisione le richieste di controllo, sono anche dovute alla proroga dei modelli 730 e Unico, le cui scadenze si vanno a sovrapporre al termine previsto per la trasmissione del modello 770 per il quale, sino ad oggi, non è stato concesso rinvio.

Gli studi professionali” prosegue Cuchel, “non sono più in grado di affrontare altro surplus di lavoro, soprattutto se si considera che le annualità sottoposte a controllo non sono a rischio prescrizione”.

La comunicazione inviata all’Agenzia delle Entrate pone inoltre l’accento sull’ulteriore fatto che, in piena attività dichiarativa, le Direzioni Regionali richiedono di effettuare l’audit sulla conformità alle disposizioni vigenti sulla privacy, controllo, questo, rinviabile a periodi meno intensi.

Per tutte queste ragioni, l’ANC ha richiesto all’Agenzia una maggiore attenzione della tempistica con la quale esercita i legittimi controlli, nell’intento di agevolare lo svolgimento degli stessi attraverso la serena e totale collaborazione dei professionisti.

 ANC – Ufficio Comunicazione

Comunicato stampa 20.07.2015 Comunicato stampa 20.07.2015 Lettera Ag Entrate

Lettera ANC al Direttore Agenzia Entrate 163_Orlandi

RASSEGNA STAMPA – Alcuni articoli riguardanti la lettera indirizzata dall’ANC al Direttore Orlandi.

Ansa 20.07.2015 – Controlli Agenzia Entrate

Fiscal Focus 21.07.2015 – Controlli Agenzia Entrate

FiscoPiù 21.07.2015 – Controlli Agenzia Entrate

Share