COMUNICATO STAMPA ANC 29.10.2018 – APERTURA PROCEDIMENTO AGCM SU SEGNALAZIONE ANC
Pubblicato il 29 ottobre 2018

COMUNICATO STAMPA

 RISCHI FATTURAZIONE ELETTRONICA

APERTURA DEL PROCEDIMENTO DELLA DIREZIONE AGCM COMPETENTE SULLA SEGNALAZIONE ANC

Roma, 29 ottobre 2018

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, alla quale nei giorni scorsi l’ANC si è rivolta per segnalare condotte commerciali improprie da parte di alcuni soggetti fornitori di sistemi contabili e gestionali, relativamente alle procedure di fatturazione elettronica obbligatorie dal prossimo 1 gennaio, ha comunicato all’Associazione Nazionale Commercialisti la Direzione alla quale la segnalazione è stata attribuita per competenza e il funzionario referente.

La competente Direzione Comunicazioni della Direzione Generale per la concorrenza dell’AGCM verificherà la rilevanza dei fatti segnalati ai fini dell’applicabilità delle disposizioni in materia di tutela della concorrenza e del mercato di cui alla legge n. 287 del 10 ottobre 1990.

“L’ANC – afferma il Presidente Marco Cuchel –  ha espresso alla Direzione interessata la sua piena disponibilità ad essere convocata in audizione per fornire ulteriori elementi utili ad approfondire i contenuti della segnalazione.”.

“Anche sul fronte dei timori che sono stati rappresentanti all’Autorità garante per la protezione dei dati personali, connessi all’introduzione dell’obbligatorietà della fattura elettronica e alla gestione di una mole enorme di dati sensibili, da parte di più soggetti, l’ANC ha inteso comunicare all’Autorità garante la sua disponibilità a fornire ulteriori elementi a sostegno delle criticità prospettate nonché ad essere audita.”.

“Le criticità – evidenzia il Presidente Cuchel – riguardano dati sensibili, come sono quelli di natura economica, e conseguentemente l’assenza di un intervento tempestivo da parte delle Istituzioni rischia concretamente di rivelarsi estremamente dannosa per tutti i soggetti economici che operano sul mercato.”.

“Sulla gravità dei rischi connessi alle procedure di fatturazione elettronica, i quali investono temi di particolare rilevanza come la concorrenza del mercato e la privacy, l’ANC – conclude Cuchel – ha ravvisato l’opportunità di interessare il Parlamento e il Governo affinché sia possibile garantire un’azione di vigilanza volta a contrastare ogni forma di abuso, i cui possibili effetti destabilizzanti generano inevitabilmente preoccupazione.”.

ANC – Comunicazione

Comunicato Stampa ANC 29.10.2018 – Procedimento AGCM

RASSEGNA STAMPA – Articoli relativi alla nota diffusa dall’ANC.

Ansa Professioni 29.10.2018 – Fattura elettronica

FiscoPiù 30.10.2018 – fattura elettronica

 

Share