COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO 12.10.2020
Pubblicato il 12 Ottobre 2020

ANC – SIC – UNAGRACO – UNICO

COMUNICATO STAMPA

 

SEMPLIFICAZIONE E RIFORMA FISCALE

LE PROPOSTE GIÀ PRESENTATE DALLA CATEGORIA NON CADANO NEL VUOTO

Roma, 12 ottobre 2020

E’ trascorso esattamente un anno da quando il CNDCEC insieme a Confindustria ha sottoposto al Legislatore e all’Amministrazione finanziaria un corposo documento con le proposte di semplificazione fiscale e di riforma del sistema tributario del Paese.

Su questo pacchetto di proposte, a cui hanno lavorato imprenditori, professionisti, associazioni e fondazioni di ricerca, la categoria fino ad oggi, purtroppo, non ha ricevuto risposte.

È dunque singolare che lo scorso 7 ottobre, in occasione dell’incontro tenutosi con il MEF e l’Agenzia delle Entrate, alla Categoria, rappresentata dal CNDCEC e dalle Associazioni sindacali, sia stata rivolta nuovamente la richiesta di formulare proposte. È legittimo domandarsi se il coinvolgimento dei professionisti sia realmente considerato utile.

ANC, SIC, UNAGRACO e UNICO auspicano che da parte del Governo e dell’Amministrazione finanziaria ci sia un’attenzione concreta al  contributo che la categoria è in grado di apportare, e che quindi le proposte che sono state fino ad oggi formulate non cadano nel vuoto.

Se coinvolti nella partecipazione ai tavoli tecnici, i professionisti potranno apportare il loro contributo e solo così il progetto di riforma potrà essere il frutto di un percorso condiviso da tutti le parti interessate. Un percorso da compiersi sulla base di principi generali che naturalmente dovranno essere dettati dal Governo, per poi concludersi con il dibattito parlamentare.

Comunicazione ANC – SIC – UNAGRACO – UNICO

CS CONGIUNTO 12.10.2020

 

Share