ICC SPA CREDITO COMPLEMENTARE

https://www.creditocomplementare.com/ 

ANC ha avviato una collaborazione con l’Istituto di Credito Complementare ICC SpA che da alcuni anni opera sul territorio italiano con l’obiettivo di  delineare un sistema monetario complementare che sostenga gli scambi e la produzione locale e che agevoli l’incontro tra bisogni insoddisfatti e risorse inutilizzate.
In questo modo, domanda e offerta possono non essere più condizionate dalla mancanza di liquidità.

L’attuale sistema monetario deve affrontare grandi sfide: crisi finanziaria, l’indebitamento pubblico, quello dei consumatori e lo squilibrio delle bilance commerciali.

Una possibilità per affrontare questi problemi è rappresentata dalla moneta complementare. Le monete complementari hanno caratteristiche diverse e possono essere strutturate in modo mirato a sostegno del nuovo modello di mercato per il miglioramento dell’economia reale.

Un modello ideale di circuito di credito complementare prevede un sistema di compensazione dei crediti in grado di stabilire  un nuovo equilibrio tra creditori e debitori.

La moneta complementare non sostituisce quella ufficiale, non soffre gli effetti dell’inflazione perché non è soggetta ad un cambio con la moneta ufficiale. Ciò è possibile perché la moneta complementare, una volta acquistata, non può essere riconvertita in quella ufficiale.

Un circuito di compensazione presuppone un’entità terza che permetta e registri gli scambi economici tra gli aderenti facendosene garante e fungendo da camera di compensazione.

ICC punta su un sistema di scambio di debiti e crediti interno a un circuito di aziende, un sistema capace di rispondere non solo a situazioni emergenziali ma in grado di funzionare in modo strutturato.

Nell’ambito della convenzione nazionale, ai commercialisti associati è riservata la possibilità di intraprendere un percorso di formazione e crescita nel settore del credito complementare.

Gli associati infatti possono svolgere attività di Agenzia per operare all’interno della piattaforma ICC  con un sistema di calcolo di provvigioni, e le aziende loro clienti possono chiedere di entrare a far parte del circuito per operare nel sistema complementare ICC.

Presentazione circuito ICC Scarica la brochure

Per richiedere informazioni sull’opportunità di aderire alla convenzione come professionista o sull’adesione al circuito da parte delle aziende clienti è disponibile il modulo online sottostante.

 

    RICHIESTA INFO


    Share