CS 21.06.2021 – ANC SCRIVE AI GARANTI DEL CONTRIBUENTE
Pubblicato il 21 Giugno 2021

COMUNICATO STAMPA

ANC SCRIVE AI GARANTI DEL CONTRIBUENTE

A SOSTEGNO DELL’INIZIATIVA DEI COLLEGHI

Roma, 21 giugno 2021

ANC ha trasmesso oggi una lettera a tutti i Garanti del Contribuente, a sostegno dell’iniziativa avviata dal Gruppo Facebook iscritti Odcec, che prevede l’inoltro da parte dei colleghi al Garante di riferimento territoriale di una richiesta di intervento sul tema della compilazione nei dichiarativi dei quadri relativi agli aiuti covid.

La questione è ben nota ad ANC, che è già intervenuta pubblicamente sul tema: la richiesta dell’Agenzia delle Entrate, di compilazione obbligatoria da parte del contribuente dei quadri RS, RV e i corrispondenti quadri dei redditi di impresa e da lavoro autonomo delle prossime dichiarazioni dei redditi (aiuti covid), a rischio pesanti sanzioni in caso di omissione o errore.

“I dati che si richiede di immettere nelle dichiarazioni” sottolinea il Presidente Anc Marco Cuchel “sono conosciuti dall’amministrazione, in quanto relativi a contributi erogati dallo Stato, a seguito di specifiche istanze e con uso di appositi codici tributo, e ora, in palese violazione della normativa che vieta all’Amministrazione di pretendere dal cittadino documenti già in suo possesso, sono di nuovo richiesti al contribuente”.

In una situazione nella quale le pagine della dichiarazione e delle relative istruzioni ammontano a diverse centinaia, è paradossale, oltre che illegittimo, obbligare i contribuenti e gli intermediari che li assistono a riversare nuovamente una mole di informazioni, rischiando l’errore e le conseguenti sanzioni; pertanto ANC ha deciso di sostenere l’iniziativa dei colleghi, anche attraverso la diffusione del modello di lettera da inviare, presso i propri organismi territoriali.

ANC Comunicazione

CS 21.06.2021_Iniziativa_su_Garanti

Share